Che cos’è Ethereum?

Ethereum è una piattaforma software open source basata su Blockchain che permette agli sviluppatori di creare applicazioni distribuite o dapps. Anche se Bitcoin è anche una tecnologia basata su Blockchain, la differenza principale tra Ethereum e Bitcoin è lo scopo: mentre Bitcoin ha una sola applicazione (un portafoglio elettronico che permette pagamenti tra individui), Ethereum permette di creare innumerevoli applicazioni su di esso.

La caratteristica principale di Ethereum sono gli Smart Contracts: frazioni di codice che vengono eseguite quando qualcuno invia denaro a un portafoglio. Gli Smart Contracts sono pubblici, chiunque può consultare il codice da eseguire: in questo modo possiamo dire che c’è trasparenza e affidabilità. D’altra parte, il linguaggio di programmazione più comune usato negli Smart Contracts di Ethereum si chiama Solidity.

Le possibilità sono infinite, ma vediamo un esempio pratico: immaginiamo un e-commerce che permette pagamenti con Ethereum. Quando l’acquirente effettua il pagamento del prodotto, viene eseguito lo Smart Contract dell’e-commerce in questione, che può inviare l’ordine all’ufficio logistico, effettuare il pagamento del prodotto al proprio fornitore, avviare il pagamento associato all’azienda di trasporto e contemporaneamente pagare le tasse in tempo reale. E soprattutto: tutto sarà registrato nella Blockchain, in modo che se l’acquirente non riceve mai il prodotto o c’è un conflitto ad un certo punto la Blockchain rivelerà la verità.

Nella Blockchain di Ethereum l’unità da trasferire si chiama Ether, un token crittografico. Ethereum è un progetto creato dal programmatore informatico russo Vitalik Buterin.

Jeremy Millar, fondatore dell’Ethereum Enterprise Alliance, spiega che Ethereum è particolarmente interessante in ambito aziendale in quanto consente a qualsiasi azienda di sviluppare una propria dapp e sfruttare i vantaggi intrinseci della tecnologia Blockchain.

Ethereum Classic, un fork di Ethereum

Una delle domande più frequenti è: Che cos’è Ethereum Classic? È la stessa cosa di Ethereum? La risposta è no, non è la stessa cosa. Ethereum Classic è il risultato di un fork del progetto Ethereum. La storia è del giugno 2016. Un hacker è riuscito a rubare più di 3,6 milioni di Ethers da una società decentralizzata chiamata The DAO, a causa di una falla di sicurezza nello Smart Contract. A causa dell’importanza di questo, la comunità ha votato e si è deciso di effettuare un Hard Fork di Ethereum per annullare l’errore e restituire il denaro rubato. Parte della comunità ha deciso di continuare con la vecchia moneta, che è quello che conosciamo come Ethereum Classic. D’altra parte, la grande maggioranza della comunità è passata alla nuova catena che è quella che conosciamo come Ethereum.

Attualmente entrambi i progetti seguono il loro percorso, ma in questa pubblicazione ci concentriamo su Ethereum, poiché è il progetto che ha la più grande comunità.

Come acquistare Ethereum?

Il modo più semplice per acquistare Ethereum con soldi fiat (euro o dollari) è attraverso Coinbase. Tutto quello che devi fare è iscriverti e decidere quanto vuoi investire. Coinbase permette di acquistare Ethereum tramite bonifico bancario o carta di credito. Se effettui un trasferimento di denaro con bonifico a Coinbase non ti verrà addebitata alcuna commissione, ma d’altra parte dovrai aspettare tra i 2 e i 3 giorni fino a quando il denaro non raggiunge il tuo conto. Se scegliete di utilizzare la vostra carta di credito, potrete acquistare solo 500 euro a settimana.

Ethereum è la seconda moneta criptata nella capitalizzazione di mercato, dopo Bitcoin. Il prezzo di Ethereum ha raggiunto il massimo il 15 gennaio 2018, raggiungendo i 1389 dollari.

Portafoglio Ethereum

Ci sono molti portafogli Ethereum, ma noi ne raccomandiamo uno perché è molto facile da usare ed è possibile salvare qualsiasi token ERC20 in esso. Stiamo parlando di MyEtherWallet, un sito web dove è possibile creare un portafoglio di Ethereum in meno di 5 minuti. Devi solo tenere al sicuro la chiave privata per tenere al sicuro i tuoi token.

Puoi anche consultare l’articolo che spiega come tenere al sicuro le tue criptovalute.

Devo investire in Ethereum?

Non c’è dubbio che Ethereum è un progetto davvero interessante e il suo valore si moltiplicherà sicuramente in pochi mesi. Investire in Ethereum è una delle scommesse più sicure nell’ecosistema delle criptovalute. Secondo gli analisti, la previsione è che Ethereum aumenterà nuovamente di prezzo non appena il Bitcoin aumenterà di nuovo.

Cos’è Ethereum: guida per principianti
5 (100%) 1 vote